ALCAT TEST E GLI EFFETTI REGISTRATI SU MARKER DELLE INFIAMMAZIONI, COMPOSIZIONE CORPOREA E SINTOMI MEDICI

cell-science-systems-logoCell Science System US, ha appena pubblicato un nuovo studio scientifico inerente il test Alcat.

 

Il titolo dell’indagine è traducibile come: Eliminazione selettiva dei cibi basata sul referto dell’Alcat test ed effetti registrati sui marker delle infiammazioni, sulla composizione corporea e sui sintomi medici.

Si tratta di uno dei primi studi noti finalizzati a stabilire se il cibo influisce su infiammazioni diffuse in tutto il corpo; J. Lukaszuk, M. Shokrani, J. Hoppensteadt e J. Umoren hanno registrato le loro osservazioni nella primavera del 2015 presso la Northern Illinois University.

Lo studio clinico è stato condotto su soggetti umani, randomizzato e controllato con il metodo doppio cieco; a tutti i partecipanti è stato eseguito l’Alcat test (Cell Science Systems- CSS) e, successivamente, al gruppo di controllo è stato somministrato un placebo. A ciascun soggetto partecipante è stata fornita una lista di alimenti da evitare e di comportamenti da seguire durante tutto il corso della ricerca. Il gruppo di trattamento (87 persone) ha ricevuto l’elenco corretto dei cibi da non consumare mentre al gruppo trattato con placebo (46 persone) ne è stato fornito uno falso. Al termine dello studio a tutti i partecipanti è stato fornito l’elenco corretto dei cibi che provocano loro reazioni.

 

I risultati più importanti tra quanti registrati sono i seguenti:

  • l’eliminazione dei cibi che causano infiammazione ha effetti positivi sui livelli di SAA (siero amiloide A), sull’indice di massa corporea e sui sintomi dichiarati nel questionario medico;
  • evitare i cibi che provocano le reazioni negative evidenziate dal referto Alcat può influenzare positivamente le risposte infiammatorie, la composizione corporea e il livello di benessere generale;
  • tutti i soggetti coinvolti nello studio, nel corso del colloquio tenutosi al termine dell’indagine, hanno manifestato l’intenzione di proseguire con il regime alimentare intrapreso dopo aver eseguito il test Alcat perché, riducendo il consumo di certi cibi, si sentono decisamente meglio.

 

Questo il link all’articolo che comprende una sintesi dello studio e una relazione video della Prof.ssa Judith Lukaszuk:

https://cellsciencesystems.com/education/news/effect-of-alcat-based-food-elimination-on-inflammatory-markers-body-composition-and-medical-symptoms/